L’utilizzo dell’allenamento aerobico nello sviluppo della massa muscolare

Chiariamo un concetto che non deve assolutamente sfuggire. Secondo il principio di specificità o adattamento a specifiche richieste: l’allenamento è concepito sul risultato da raggiungere; quindi, anche per l’aumento della massa muscolare è indispensabile allenarsi con specificità – carichi dell’80% rispetto al massimale in High Volume Training (HVT), con esecuzioni controllate, lente ed enfatizzando l’intero movimento. Pertanto l’attività aerobica dovrà essere adeguatamente programmata ma non vorrà essere il cardine dell’obbiettivo specifico.

L’allenamento aerobico viene spesso considerato nemico della “costruzione muscolare” poiché, per l’elevato costo energetico, tende a consumare amminoacidi ramificati muscolari. Questo è innegabile, ma tali amminoacidi vengono facilmente rimpiazzati con la dieta o con l’integrazione

Altri sostengono che, qualunque sia lo stato nutrizionale, il fegato tende ad aumentare la neoglucogenesi da amminoacidi neoglucogenetici, consumando indirettamente le proteine che potrebbero essere destinate ai muscoli o peggio depauperando il muscolo stesso. 

Questo non è condivisibile, o quantomeno va contestualizzato; l’attività aerobica può avere questi effetti solo in caso di insufficienza calorica, oppure di scorretta ripartizione dei macronutrienti. Di certo, in fase di cutting, a prescindere che si utilizzi l’allenamento aerobico, è fondamentale aumentare leggermente la quota proteica per ostacolare il catabolismo dei tessuti muscolari.

Ben inteso, non è sufficiente inserire un mesociclo di allenamento aerobico per “smuoversi” da un plateau, i parametri da considerare sono tanti: tra questi non bisogna dimenticare il principio della soggettività, quindi della risposta individuale allo stimolo; oppure quella della variazione dell’allenamento, chiave di un input sempre diverso ed efficacie.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>